La psoriasi è una malattia infiammatoria cronica della pelle di tipo autoimmune.

Il trattamento della psoriasi è abbastanza complesso, dal momento che non esiste una cura definitiva e quelle a medio-lungo termine si caratterizzano per avere degli effetti collaterali particolarmente pesanti.

In sintesi non esiste una vera e propria cura alla psoriasi, ma solo delle terapie il cui fine è “tenere sotto controllo” la malattia.

La Medicina Ufficiale non tiene però conto dei rimedi della natura che, a differenza dei farmaci, non presentano controindicazioni. Tra queste l’Aloe riveste un ruolo di prima importanza, dato che contiene una quantità impressionante di principi attivi con proprietà lenitive, idratanti e cicatrizzanti.

Studi sugli effetti dell’Aloe

Uno studio recente a doppio ceco (pubblicato anche su Pubmed) dimostra che la crema all’estratto di Aloe Vera per uso topico allo 0,5% ha risolto in modo definitivo le placche provocate dalla Psoriasi e senza alcun effetto collaterale.

aloe e psoriasi si cura con la dietaLo studio è stato condotto su 60 pazienti compresi tra 18 e 50 anni, tutti affetti da Psoriasi a placche. Sono stati suddivisi in due gruppi da trenta. A un gruppo è stato somministrato un placebo, all’altro si è applicata una crema con lo 0,5% di estratto di Aloe Vera per 3 volte al giorno, 5 giorni consecutivi alla settimana.

Lo studio si è concluso dopo 12 mesi. Il trattamento a base di crema di Aloe Vera è stato ben tollerato da tutti i pazienti, senza sintomi avversi correlati al farmaco e senza bisogno interruzioni.

Al termine dello studio, la crema con l’estratto di Aloe Vera ha curato 25 pazienti su 30 (circa l’83%) e senza alcun effetto collaterale.

Come utilizzare l’Aloe

Il gel trasparente contenuto all’interno delle foglie di Aloe Arborescens e di Aloe Vera ha la particolare caratteristica di essere assorbito dalla pelle con estrema rapidità e presenta un importante effetto antinfiammatorio, soprattutto per merito delle proprietà antibatteriche, che la rende estremamente utile per prevenire e contrastare le infezioni.

Inoltre il gel è idratante e velocizza il processo di guarigione e di cicatrizzazione delle piaghe e delle ferite.

Nel caso della Psoriasi si può applicare il gel semplicemente tagliando un pezzetto di foglia di Aloe (Arborescens o Vera) e spalmando il gel, che troverai all’interno della foglia, sulla zona interessata.

Questo è il consiglio che da anche Padre Romano Zago nel suo libro “Aloe non è una medicina… eppur guarisce”.

Se invece non hai la possibilità di tenere una pianta in casa, o non ti piace l’idea di dover tagliare ogni volta un pezzo di foglia per estrarne il gel, puoi sempre usufruire di creme e prodotti a base di Aloe che possono essere ugualmente efficaci. Tra i tanti presenti sul mercato posso consigliarti la crema a base di Aloe Vera ed erbe naturali ad effetto antinfiammatorio, dell’azienda Agricola di Mauro Vallesi, che si è dimostrata molto efficace nel recare solievo nei disturbi della pelle, quali psoriasi, dermatiti, eczemi, ustioni, ecc.

crema psoriasi a base di aloe vera Crema a base di Aloe Vera
Contenuto : 50 ml
Applicazioni : psoriasi e dermatiti

SCOPRI

L’Aloe anche per uso interno

Inoltre, all’applicazione topica, Padre Zago consiglia di associare l’assunzione orale del preparato, ovvero della ricetta di Aloe, miele e grappa. Come nel caso del trattamento del Cancro, sono sufficienti 3 cucchiai di preparato al giorno, mattina, pomeriggio e sera, sempre 20-30 minuti prima dei pasti.

La cura della Psoriasi è nel cibo

Un altro aspetto di cui la Medicina Ufficiale non tiene assolutamente conto è l’alimentazione.

Ad oggi non esiste uno studio scientifico che dimostri il collegamento tra dieta e Psoriasi, tuttavia molti medici iniziano a consigliare ai propri pazienti di eliminare alcuni cibi sembrano strettamente collegati al peggioramenti dei sintomi.

Tra questi troviamo:

  • Alcolici;
  • Salumi e carne di maiale;
  • Latte e derivati;
  • Fritti e soffritti;
  • Cioccolata;
  • Caffè

Tuttavia l’eliminazione di questi alimenti dalla dieta, anche se aiuta sensibilmente ad attenuari i sintomi, spesso non è risolutiva, dato che la vera causa è da cercare altrove.

Il glutine

Di ciò è convinta la dott.ssa Daniela Perotti che per la cura di tutte le malattie autoimmuni, compresa la Psoriasi, consiglia un alimentazione senza glutine, dato che il glutine contenuto in alcuni cereali, sarebbe di fatto il principale responsabile della reazione immunitaria anomala che provoca i classici sintomi della Psoriasi.

Un’altro convinto sostenitore di questa tesi è il dottor Mozzi, medico che dell’alimentazione fa un vero e proprio strumento terapeutico.

psoriasi si cura con la dieta e con l'Aloe di Padre ZagoIl dott. Mozzi va in onda ogni secondo venerdì del mese su Box Salute, trasmissione a cura della rete televisiva lombarda Telecolor. Ad ogni puntata tratta di diversi argomenti di salute e, tra i tanti, ha ampiamente parlato anche delle patologie di tipo autoimmuni e delle malattie della pelle, tra cui anche la Psoriasi.

Secondo il dott. Mozzi ci sarebbe uno stretto legame tra l’intolleranza al glutine (nonché ai latticini) e la comparsa della Psoriasi che, se non curata adeguatamente con l’alimentazione, potrebbe trasformarsi anche in artrite psoriasica.

In questo video il Dott. Piero Mozzi parla di malattie della pelle e della loro stretta correlazione con l’alimentazione. Tra i diversi disturbi trattati, c’è anche la psoriasi:

Una testimonianza di miglioramento

Riporto qui la testimonianza di Enzo, che dopo più di 30 anni di convivenza con la Psoriasi ha iniziato a vedere dei chiari risultati applicando alla lettera la dieta del dott. Mozzi che, in linea generale, prevede l’eliminazione dalla dieta del latte e dei suoi derivati e di tutti i cereali col glutine.

Questa è la sua testimonianza

Io ho la psoriasi da quando avevo 15 anni.
Oggi ne ho quasi 52 e ho provato di tutto in questi anni e non mi metto ad elencarli. Da un po’ di mesi grazie ad una persona che ringrazio tantissimo e che fa parte di questo gruppo, ho aderito perché potevo trovare un grande aiuto per il mio problema e cosi è stato, dico con sincerità che ancora non riesco per vari motivi a fare il tutto alla perfezione che sarebbe il massimo per me, è il mio problema; ci proverò: grazie alla dieta del dottor Mozzi e i consigli che dà nel suo libro, ho perso già circa 10 kg e oltre al mio stato generale che è migliorato per tanti fattori, anche la mia psoriasi in poco tempo è migliorata e senza andare al mare per quest’anno che sarebbe stato il massimo del 80% sul tutto il corpo sopratutto in viso che non mi passava in nessun modo. Se avessi conosciuto tutto questo molti anni prima di sicuro la mia vita sarebbe stata molto diversa,nel ringraziare di esistere al dottor Mozzi un’ augurio di guarigione a tutti quelli che ne hanno di bisogno.

Fonte: www.telecolor.net

[index]
[index]