Cancro al Seno: testimonianza di Carmen

cancro seno testimonianza carmen

Mi chiamo Carmen, ho 69 anni e il 16 Ottobre del 2015 ho avvertito una fitta al petto destro. Il giorno 21 dello stesso mese mi è stata effettuata un’ecografia e a seguito una biopsia, c’era il rischio che si trattasse di un tumore.

Il giorno 26 mi è stato confermato che si trattava di un tumore maligno di 2 cm (con un tasso di riproduzione del 30%). Da quel momento ho trascorso tre settimane effettuando controlli di qualsiasi genere in modo tale da capire se effettivamente si trattava di un tumore, di che tipo fosse e dove era collocato precisamente. Ho effettuato una nuova ecografia, una risonanza magnetica, scintigrafia ossea, ecografia addominale e una radiografia al torace .

Dopo tutti questi controlli è stato scoperto un altro tumore di soli 3 mm a 2 cm di distanza dal primo. Tutti questi controlli hanno avuto lo scopo di determinare e scoprire questo secondo tumore, che altrimenti non sarebbe mai stato scoperto.

Il dottore mi disse di iniziare una terapia ormonale (inibitore di estrogeni) per due settimane , dopodiché mi avrebbero operato e avrebbero estratto i due tumori. Solo dopo questo procedimento, avrebbero deciso se fosse stato il caso di iniziare una chemio, una radio …

La notizia del CANCRO (e lo scrivo in maiuscolo , perché quando ti viene confermato, questa stessa parola inizia a pesare molto e non si riesce più a scriverla in minuscolo) insieme a tutti i controlli medici, la burocrazia, i viaggi, la fatica, la tristezza, l’impotenza, ecc .. hanno segnato una parte difficile della mia vita.

Fu a partire da tutti questi controlli che ebbi la fortuna di incontrare una persona che lavora con la Dulce Revoluciòn. E’ stato un “incontro” di un paio d’ore, ma ha cambiato tutto in me. Mi è stato spiegato che avevo il potere di controllare la mia vita. In qualche modo ho percepito di poter essere padrona della mia salute. E tutto è cambiato :

I rimedi naturali

  • Ho modificato la mia alimentazione con una dieta alcalina: niente carne rossa, tra le altre cose niente zucchero e niente latticini;
  • Ho iniziato a prendere tre frullati al giorno con frutta e verdura + curcuma, zenzero e pepe;
  • Guanàbana, boswellia, tavolette di carciofo;
  • Infusi di ortica , calendula e achillea;
  • Acqua di mare (piccoli sorsi durante la giornata);
  • Pura Aloe Vera (mischiata con acqua).

ll 26 novembre sono stata operata e mi hanno estratto i due tumori. Una volta usciti i risultati delle analisi sui due tumori, il dottore mi chiamò personalmente per dirmi che era davvero sorpreso. In quelle settimane il tasso di riproduttività era praticamente scomparso. Si era abbassato dal 30 % al 2 %. Mi ha persino chiesto di mostrare il mio caso, così raro, ad un collega cosi da poter essere un insegnamento. Per questi due tumori mi sono state prescritte delle radioterapie per tre settimane, il minimo direi.

Il dottore mi disse che avevo avuto fortuna e che ero una privilegiata.

Oggi 2 Febbraio ho terminato le radioterapie. Continuo con una dieta alcalina, prendendo tutto ciò che ho elencato precedentemente e in più la Kalanchoe , il magnesio e l’Amaro Svedese ( in frullato ).

So per certo che sono stata davvero una privilegiata e che ho avuto molta, moltissima fortuna ad aver incontrato questa famiglia nel momento in cui avevo più bisogno.

Carmen

Barcelona

Fonte (in Spagnolo): dolcarevolucio.cat

[index]
[index]