Nel suo libro Padre Romano Zago afferma come l’Aloe sia estremamente efficace nel trattamento di infiammazioni muscolari, alla schiena e alle articolazioni.

Il gel dell’Aloe contiene infatti principi attivi a spiccata azione aintinfiammatoria, particolarmente efficaci in caso di:

  • Dolori muscolari : contusioni, contratture, stiramenti, strappi, crampi, ecc.
  • Dolori osteo-articolari : artrite, artrite reumatoide, artrite psoriasica, artrosi, distorsioni, tendiniti, ecc.
  • Dolori alla colonna vertebrale : dolori alla cervicale, discopatie, protusione discale, ernie del disco, sciatalgie, spondilosi, ecc.

aloe arborescens in caso di dolori articolariA tale scopo l’Aloe può essere utilizzata sia internamente, assumendo il frullato secondo la ricetta di Padre Romano Zago, che esternamente, applicando il gel dell’Aloe sulla zona dolente per fare dei massaggi.

Uso interno

L’Aloe va assunta secondo la ricetta di Padre Zago, ovvero si frullano insieme 350 g di Aloe Arborescens, 500g di miele biologico e 3-4 cucchiai di grappa o di altro distillato (vodka, gin, tequila, ecc..).

La posologia è di 3 cucchiai al giorno, assunti mezz’ora prima dei pasti (colazione, pranzo e cena).

Uso esterno

Per godere dell’effetto antinfiammatorio dell’Aloe non dobbiamo fare altro che applicare il suo gel sulla parte dolorante, spalmandolo delicatamente.

Per fare ciò non c’è bisogno di acquistare alcun prodotto, basta avere a portata di mano una pianta di Aloe Arborescens, o di Aloe Vera, coltivata a terra, oppure in vaso.

Si stacca delicatamente una foglia, o una parte di essa (consigliato in caso si tratti di Aloe Vera) con le mani, oppure con qualcosa di tagliente, come un coltello o delle forbici. In quest’ultimo caso la lama va sterilizzata e per farlo vi basterà posizionarla sopra la fiamma di un fornello, o di un accendino per qualche secondo.

Una volta tagliata la foglia si apre in due con le mani, o aiutandosi con un coltello e si applica la pagina della foglia, contenente il gel, direttamente sulla zona in cui si accusa il dolore, massaggiando delicatamente. Il gel non tarderà a fare il suo effetto.

E’ consigliato tenere la foglia a contatto con la pelle almeno 15-20 minuti. Più tempo la foglia rimane a contatto con la nostra pelle e maggiori sono gli effetti antinfiammatori.

In alternativa si possono utilizzare alcune creme a base di Aloe Vera, o Aloe Arborescens, combinati con altre sostanze naturali con azione antinfiammatoria come l’arnica e l’artiglio del diavolo.

Tra i vari prodotti in commercio, posso consigliarti quello prodotto e venduto dall’azienda agricola Erbe di Mauro, dato che produce queste creme utilizzando le foglie delle proprie piante di Aloe Vera, garantendo un prodotto biologico, naturale e made in Italy.

crema tigre all'aloe veraCrema tigre all’Aloe Vera

Crema tigre all’Aloe Vera, per contusioni, abrasioni, disturbi muscolari, scottature. Da spalmare più volte al giorno con tonico massaggio. A base di: aloe vera, eucalipto, menta, lavanda, artiglio del diavolo, arnica e centella.

SCOPRI

Un altro aiuto dalla natura: l’Iperico

iperico e mal di schienaIn mancanza dell’Aloe possiamo fare ricorso ad altri rimedi naturali per porre rimedio ai dolori muscolo-scheletrici e articolari.

Tra questo uno dei più efficaci è l’oleolito di Iperico.

L’iperico (Hypericum perforatum) conosciuto anche come “Erba di San Giovanni” è una pianta erbacea perenne, dai caratteristici fiori gialli, molto comune in tutta Europa. Viene utilizzata in fitoterapia soprattutto come antidepressivo e per combattere l’insonnia.

I fiori (che vanno raccolti il 24 giugno, o giù di li), fatti macerare al sole per circa 21 giorni nell’olio extravergine d’oliva (o nell’olio di sesamo, o di girasole) è un ottimo rimedio contro i dolori che colpiscono muscoli e articolazioni. Una volta passati i 21 giorni otterrete un olio color rosso sangue. Quest’olio va filtrato e va tenuto in un luogo fresco e asciutto, al riparo dai raggi solari. L’oleolito così prodotto si mantiene per circa un anno.

L’oleolito di iperico va applicato sulla zona dolente per fare dei massaggi ed ha un effetto antinfiammatorio rapido ed efficace.

Questo oleolito, al pari dell’Aloe, è altrettanto efficace anche in caso di scottature, ustioni ed eritemi solari.

Se non avete il modo, o il tempo per farvelo da soli a casa, potete sempre acquistarlo in un erboristeria, oppupre in farmacia. Inoltre l’oleolito di iperico è facilmente reperibile anche su internet, sul sito di Erbedimauro.it .

[index]
[index]