Padre Romano Zago

Padre Zago

Padre Romano Zago è un frate Francescano del Brasile, divenuto famoso in tutto il mondo, per aver scoperto e divulgato una ricetta naturale “miracolosa” per guarire dal cancro. Di cosa si tratta?

Nulla di particolare, un semplicissimo frullato preparato con un po’ di miele, qualche cucchiaio di grappa e le foglie di una particolare pianta che cresce spontanea tra le foreste tropicali e le zone costiere del Brasile e di gran parte delle zone a clima caldo-temperato del Mondo. Sto parlando dell’Aloe Arborescens.

Il frate è un convinto sostenitore delle proprietà miracolose di questo preparato capace, secondo la sua testimonianza, di guarire dal cancro anche in fase avanzata e senza alcuna controindicazione.

Ma di preciso, chi è Padre Romano Zago?

Biografia

chi è padre romano zago?Padre Romano Zago è nato li 11/04/1932 a Lajeado, in Brasile. E’ un sacerdote di origine italiane, che fa parte dell’ordine dei frati Francescani. A soli 11 anni entra nel seminario Serafico “San Francesco” di Taquari dove porta a termine gli studi, diventando novizio nel 1952.

Padre Romano Zago studia filosofia a Daltro Filho e Teologia a Divinipolis, in Mato Grosso, dove viene poi ordinato sacerdote nell’ordine dei Frati Minori.

Successivamente viene nominato professore presso il seminario di Taquari e nel 1971 si laurea in lettere ed inizia a insegnare lingue (Francese, Spagnolo, Portoghese e Latino) nelle varie case del suo ordine. Nel 1991 Padre Romano Zago si trasferisce in Israele, dove prosegue nell’insegnamento ai giovani.

Attualmente lavora e vive in Brasile, paese d’origine dov’è tornato al termine della sua missione in Terrasanta.

La scoperta di Padre Romano Zago

Nel suo libro “Di Cancro si può Guarire” il frate brasiliano racconta di aver fatto un importante scoperta, una scoperta capace di guarire dal cancro. Si tratta di un semplice frullato a base di tre 3 composti naturali: foglie di Aloe Arborescens, miele biologico e grappa.

Tutto qui.

In realtà, ci tiene a precisare che non è suo il merito della scoperta. Altri prima di lui avevano già ideato e utilizzato con successo questo preparato.

Il merito del frate è esclusivamente quello di aver divulgato questa ricetta in tutto il mondo, attraverso passaparola e soprattutto scrivendo e pubblicando il suo libro “Di cancro si può guarire”, dove oltre a illustrare con precisione il giusto metodo per la preparazione del frullato, riporta testimonianze di malati di tumore, guariti grazie al frullato a base di Aloe Arborescens, miele e grappa.

fiore di aloe arborescens

Aloe Arborescens in fiore

Una di queste testimonianze, che è anche quella dove Padre Romano Zago testa per la prima volta l’efficacia del preparato, è del sig. Giovanni Mariani, affetto da cancro alla prostata in stato avanzato e a cui i medici avevano dato una settimana di vita. Il frate racconta nel suo libro come, dopo poche settimane, il malato si sia ripreso completamente dalla sua malattia, tornado alla sua vita quotidiana più in salute che mai.

Il frate brasiliano ebbe poi altre occasioni per provare il frullato a base di Aloe, con ottimi risultati. Molte di queste si presentarono quando fu trasferito in Israele. Anche li Padre Romano Zago continuò la sua opera di divulgazione del preparando, curando numerosi pazienti affetti da cancro. In questi anni la ricerca di Padre Zago suscitò molto scalpore e venne anche pubblicata sulla rivista “Terra Santa” e su alcune riviste specializzate.

Rientrato in Brasile nel 1995, frate Zago continò a divulgare la sua ricetta a base di Aloe Arborescens, miele e grappa, cominciando a dedicarsi con maggiore costanza alla cura degli ammalati di cancro. Alla fine, convinto dal gran numero di guarigioni “miracolose”, decide di raccogliere la sua scoperta e la sua testimonianza nel libro “O cancer tem cura” (“Di cancro si può guarire”), con lo scopo di condividere con tutto il Mondo la sua ricetta.

Chi è il vero ideatore della ricettà a base di Aloe?

Nessuno lo sa, nemmeno Padre Romano Zago.

Quello che il frate sa è che questa ricetta esiste da anni nella baraccopoli povera di Rio Grande. Un preparato in grado di guarire dal cancro e da molte altre malattie, per gente povera che non ha altro modo per curarsi, se non quello di attingere da ciò che la natura ha messo loro a disposizione.

Tramite un altro sacerdote Padre Romano Zago è venuto a conoscenza di questa ricetta “miracolosa”. Il frate in questione è Padre Arno Reckziegel, che l’anno prima aveva svolto servizio presso il villaggio di Noivado-Mar. Stabilmente a contatto con i malati aveva assistito di persona a incredibili guarigioni, anche di malati di cancro. Aveva così appreso della ricetta a base di foglie di Aloe Arborescens, miele e grappa, con cui questa gente si curava, senza far uso di medicinali, per loro troppo costosi.

E’ così che Padre Romano Zago viene a conoscenza della ricetta anti-cancro.

Da allora ebbe modo più e più volte di testare questo preparato, che con suo grande stupore ebbe quasi sempre successo, curando la maggior parte dei casi di tumore in cui si imbatté nei giorni e negli anni successivi.

Potrebbe interessarti anche:

Potrebbe interessarti

Lichen Ruber Planus si cura con l’Aloe. Testimonianza Questo è la testimonianza spontanea di una sig.ra affetta da Lichen Planus (nella versione Ruber), che si è curata utilizzando l'Aloe nella ricetta di Padre Romano Zago, integrando inoltre con l'a...
Aloe Arborescens, dove comprare la Pianta e il Succo L'Aloe Arborescens è la pianta di cui fa uso Padre Romano Zago per la preparazione della ricetta anti-tumorale, per la prevenzione e il trattamento del Cancro. La ricetta non è altro che il frulla...
Il Rimedio dell’Aloe – L’ultimo libro di Padre ... Padre Romano Zago, già autore dei due volumi di grandissimo successo “Di cancro si può guarire” e “Aloe non è una medicina eppur guarisce”, dona al pubblico il suo terzo ed ultimo saggio: Il Rimedio d...
Cancro al Seno: testimonianza di Carmen Mi chiamo Carmen, ho 69 anni e il 16 Ottobre del 2015 ho avvertito una fitta al petto destro. Il giorno 21 dello stesso mese mi è stata effettuata un’ecografia e a seguito una biopsia, c’era il ri...
Cancro: che dieta seguire? È ormai ampiamente dimostrato che un'alimentazione sana, ricca di prodotti di origine vegetale come verdure, legumi, cereali integrali, frutta fresca, frutta secca e allo stesso tempo povera di al...
Aloe di Padre Zago, la ricetta. In quali casi funziona? Per quale motivo dovresti far uso della ricetta di Aloe di Padre Zago?Le foglie di Aloe, nella sua interezza (quindi non solo il gel) è un concentrato di principi attivi che, combinati con il ...